25 February 2024

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori
nuova Audi A5

La nuova Audi A5 scalda i motori. Il debutto ufficiale è fissato per settembre del 2024, quando la vettura farà il suo ingresso nelle concessionarie, portando con sé un ventaglio di innovazioni e miglioramenti.

In questo articolo vedremo com’è la nuova Audi A5 analizzando gli aspetti principali che la caratterizzano.

Com’è l’estetica di Audi A5

La nuova Audi passa da A4 a Audi A5, in linea con la nuova strategia di denominazione della casa automobilistica tedesca.

L’estetica della vettura, pur mantenendo una certa continuità stilistica, si evolve in una direzione più elegante e raffinata. La mascherina più bassa e larga, le maniglie a filo della carrozzeria e un montante posteriore più inclinato conferiscono alla A5 un aspetto distintivo.

Nella parte posteriore, una striscia a LED attraverserà l’intera larghezza della vettura, aggiungendo un tocco moderno e accattivante al design complessivo.

Quanto è grande Audi A5

Con l’adozione del nome A5, la vettura presenta un aumento delle dimensioni, stimato intorno a una decina di centimetri in lunghezza.

Questo non solo contribuisce a una presenza più imponente sulla strada ma promette anche di migliorare gli spazi interni per un comfort ottimale.

Audi A5 è elettrica?

Uno dei punti focali della nuova Audi A5 è l’accentuato passo verso l’elettrificazione.

La vettura si basa sulla piattaforma MLB Evo e offre opzioni di trazione anteriore o integrale.

Inoltre, accanto alle versioni turbo mild hybrid a benzina o diesel, è prevista l’introduzione di varianti ibride plug-in. Questo non solo renderà la vettura più efficiente dal punto di vista energetico ma promette anche un’esperienza di guida avanzata, integrando la potenza e la coppia provenienti dalle ruote anteriori o attraverso la trazione integrale.

Sportiva e fuori strada

Gli amanti delle performance avranno motivo di gioire, poiché la nuova Audi A5 ospiterà versioni sportive come S5 ed RS 5. Queste varianti, probabilmente anch’esse elettrificate, garantiranno prestazioni di livello superiore.

Ci saranno anche delle versioni allroad più orientate al fuoristrada, caratterizzate da un assetto rialzato e dalla trazione integrale, ideali per affrontare terreni più impegnativi.

Auto straniere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri Le Auto Del Mese

Iscriviti alla nostra Newsletter


Letta la Privacy Policy presto il mio consenso a ricevere a mezzo email comunicazioni commerciali (relativi a servizi e prodotti forniti da terze parti) da parte di questo sito e di mio specifico interesse (Sezione 3.3 dell'informativa) (facoltativo).

Consento al trattamento dei dati per la comunicazione a terzi che li useranno per inviarmi loro proposte promozionali come precisato nell'informativa (Sezione 4.1 dell'informativa) (facoltativo).