25 February 2024

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori
Cop28 motore a benzina

Dopo la Cop28 del 2023, che ha visto un accordo storico sulla “transizione dai combustibili fossili,” il futuro delle auto è destinato a un profondo cambiamento. Le sfide e le incertezze persistono, aprendo scenari diversi per l’industria automobilistica globale.

Il futuro è elettrico?

Cuore dell’accordo è stata l’urgenza di ridurre le emissioni di gas serra. Le nazioni riunite hanno indicato chiaramente la necessità di abbandonare i combustibili fossili nei sistemi energetici.

Questo implica un accelerato spostamento verso veicoli elettrici (EV) e altre tecnologie a zero emissioni. Le case automobilistiche, già in competizione nella produzione di EV, dovranno intensificare gli sforzi per soddisfare gli obiettivi di riduzione delle emissioni entro il 2050.

Passaggio alla mobilità sostenibile

Nonostante la direzione chiara verso la sostenibilità, l’accordo è frutto di una serie di compromessi.

L’assenza di un impegno esplicito all’eliminazione graduale dei combustibili fossili solleva interrogativi sul futuro dei motori a scoppio.

Mentre i veicoli a combustibili fossili potrebbero non scomparire completamente nel 2050, l’industria è chiamata a bilanciare la transizione con la necessità di ridurre drasticamente le emissioni.

Innovazioni che non ci sono ancora

Il successo della transizione dipenderà dagli investimenti e dall’innovazione.

L’accordo menziona trilioni di dollari di investimenti, ma mancano totalmente i dettagli a riguardo.

L’industria deve ora concentrarsi sulla ricerca e lo sviluppo di tecnologie sostenibili e su infrastrutture di ricarica avanzate per sostenere la crescente domanda di veicoli elettrici, ma dovrebbe farlo con soldi che non ci sono.

La cosa probabile è che il Cop28 sia una serie di parole al vento che non porterà cambiamenti reali.

La Cop28 del 2023 ha tracciato una direzione chiara per il futuro dell’automobile, puntando verso la sostenibilità e l’abbandono dei combustibili fossili. Rimangono diverse sfide aperte e forti dubbi sulla fattibilità di quanto richiesto.

Il mondo reale è molto lontano da quello teorico dei grandi incontri.

Auto italiane , Auto straniere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scopri Le Auto Del Mese

Iscriviti alla nostra Newsletter


Letta la Privacy Policy presto il mio consenso a ricevere a mezzo email comunicazioni commerciali (relativi a servizi e prodotti forniti da terze parti) da parte di questo sito e di mio specifico interesse (Sezione 3.3 dell'informativa) (facoltativo).

Consento al trattamento dei dati per la comunicazione a terzi che li useranno per inviarmi loro proposte promozionali come precisato nell'informativa (Sezione 4.1 dell'informativa) (facoltativo).