1 October 2022

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori
Ferrari Roma Spider nuova

L’azienda di Maranello sarebbe a lavoro sulla Ferrari Roma Spider vista per le strade intorno alla fabbrica.

Il mezzo è stato avvistato e paparazzato in movimento e sarebbe una nuova versione che si discosta dalla Portofino.

Il muletto è stato filmato dal canale YouTube Varryx, dove si vede piuttosto bene la carrozzeria del mezzo.

A quanto pare si tratta di un mezzo con uno stile completamente nuovo, diverso dalle altre produzioni della compagnia.

L’estetica è molto differente, gli altri aspetti dovrebbero invece accostare i due mezzi che condividono motore V8 3.9 litri twin turbo che, che arriva però a 620 cavalli sulla Ferrari Roma.

La compagnia sembra al lavoro su numerosi progetti che dovrebbero rilanciare il brand anche in un periodo molto difficile per il mondo auto.

Ferrari rimane ancora simbolo di eccellenza e ben lontana dal declino che hanno vissuto aziende come la FIAT. Il mezzo di lusso più famoso del mondo ha ancora molto da dire e sembra capace di gestire anche il cambio dei tempi.

Mentre il mondo auto si muove verso estetiche futuristiche e dal design poco ispirato, Ferrari riesce ancora a creare prodotti in grado di conquistare con il loro motore, ma soprattutto con la loro eleganza.

Al momento le informazioni non sono moltissime, ma gli avvistamenti di Roma Spider, sono una conferma dell’arrivo del nuovo mezzo.

Da capire è quando uscirà e quale sarà il mercato di riferimento.

Quello che è certo è che nei dintorni della fabbrica della compagnia, i muletti stanno portando in giro mezzi di grande bellezza con carrozzerie particolari e motori dalla potenza incredibile.

Ferrari rimane ancora il brand di riferimento per il lusso del settore. Amata e conosciuta in tutto il mondo, la nostra speranza è che riesca a superare anche questo periodo di crisi, e soprattutto l’arrivo di nuovi nomi che potrebbero cambiare il settore come avvenuto in altre categorie di prodotto.

Auto italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy Policy