25 May 2020

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori

Gli automobilisti che sceglieranno di utilizzare i veicoli Enjoy potranno quindi accedere alle mappe scaricando l’applicazione ufficiale di Waze.

Enjoy e Waze diventano quindi due servizi praticamente integrati dove, il car sharing, andrà ad unirsi al supporto di navigazione di Waze, per garantire un noleggio efficace e la possibilità di gestire al meglio lo spostamento, con notizie aggiornate che ci permettono di evitare traffico e ingorghi.

Enjoy conta più di 950.000 iscritti e si sta diffondendo in città come Milano, Roma, Torino, Firenze e Bologna.

Ancora una volta, il mondo auto vede un grande cambiamento, fatto anche dell’effettivo possesso di un mezzo.

Mentre, fino a pochi anni fa, l’elemento più rivoluzionario erano le auto a noleggio a lungo termine, che permettevano di investire su un’auto garantita, senza la necessità di acquistarla, e con l’opzione di passare a un nuovo modello quando preferivamo, oggi è il sistema smart a caratterizzare il mercato.

In futuro, le auto di proprietà potrebbero ridursi sensibilmente, in particolare nelle grandi città, dove, servizi come Enjoy, potrebbero davvero diventare lo standard del sistema automotive.

Nel frattempo, app come Waze ci aiutano a gestire meglio il nostro tempo offrendo, specialmente nelle città più grandi e con forte traffico, la possibilità di evitare grossi ingorghi e trovare vie alternative per raggiungere in tempo ridotto la nostra meta.

Il mondo auto è cambiato e sta cambiando, non solo per quanto riguarda motori e sistemi di alimentazione, ma anche per elementi profondi, come lo stesso acquisto di un’auto, ormai non più necessario.

Auto italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy Policy