25 May 2020

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori

Su queste pagine, trovate le vite dei grandi nomi dell’auto, la storia dei grandi brand e dei piloti più famosi.

Una storia del mondo auto che cambia radicalmente.

Negli ultimi anni infatti tra car sharing e nuove tecnologie, il mondo delle quattro ruote è cambiato in modo totale.

Ed ecco che, dopo il lancio di DriveNow (BMW) e car2go (Daimler) vediamo arrivare Share Now, nuova società di car sharing che mette a disposizione una piattaforma unica di prenotazione per le auto di entrambi i servizi.

Utilizzando Share Now, sarà possibile quindi utilizzare Smart, MiniBMW; fino a 3000 vetture in Italia, che entreranno nella piattaforma senza la confusione di diversi sistemi a seconda del brand.

Ecco che troveremo a disposizione del car sharing 1.700 auto a Milano (200 BMW, 200 Mini e Mini cabrio più 1.300 tra Smart fortwo, forfour e fortwo cabrio), 800 a Roma (Smart fortwo, forfour e fortwo cabrio) e 500 a Torino (Smart fortwo, forfour e fortwo cabrio).

Per quanto riguarda Firenze, bisognerà attendere la fine di Febbraio.

Anche L’Italia diventa così protagonista del nuovo modo di fruire le auto, una vera e propria rivoluzione destinata a cambiare il mercato.

“L’integrazione è avvenuta con grande successo e siamo convinti che tutti i nostri clienti beneficeranno di un’esperienza di viaggio ancora migliore. Grazie alla fusione, infatti, saremo in grado di fornire un’offerta più ampia, sia per la maggior varietà di modelli, sia per l’accresciuta disponibilità di veicoli”, spiega l’amministratore delegato di Share Now, Olivier Reppert.

Si tratta di una innovazione che spinge ancora di più un mercato relativamente nuovo ed emergente.

Il futuro delle auto, sarà quindi sempre più basato sul noleggio ad ore, piuttosto che sull’acquisto.

Una novità che, gli operatori del settore, dovranno affrontare, specialmente dal lato concessionarie.

Share Now, potrebbe essere la nuova app che convoglia dentro di sé, le varie realtà sharing.

 

Auto italiane

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy Policy