14 October 2019

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori

Il mondo auto sta cambiando, mentre progetti come Tesla mostrano il futuro della auto a guida autonoma, anche Huawei si butta sul settore.

Gli ingegneri della società cinese, stanno lavorando assiduamente alla realizzazione della sua Hicar, un prodotto che non punta alla guida autonoma, ma a un sistema di guida assistito capace di sfruttare al massimo le tecnologie di 4G e del prossimo 5G, per ottenere informazioni e dati capaci di rendere la guida migliore e sicura.

La guida assistita dovrebbe fornire moltissime informazioni, sia per la sicurezza che per l’orientamento, trasformando i nuovi mezzi in qualcosa di mai visto prima.

La tecnologia si basa sugli standard del 4G e del 5G e sfrutta i protocolli di comunicazione da auto ad auto.

Proprio qui sta un grande novità.

Nel futuro prossimo infatti, saranno le stesse auto a produrre dati e aiutare nella guida.

La guida assistita punta ad aiutare gli utenti ad evitare pedoni e biciclette, rimbalzando continuamente informazioni con l’internet of things.

Una rivoluzione quella in atto che necessiterà un po’ di tempo ma che è destinata a cambiare per sempre il mondo auto.

L’auto smart di Huawei, si distingue dai progetti di Testla e altre compagnie.

L’idea è quella di integrare il mondo auto, all’interno di quel sistema di connettività che cambierà le nostre vite sotto diversi punti di vista.

Come sempre, specialmente in questi casi, il rischio di errori e incidenti è grande.

In particolare, la sicurezza di un sistema assistito potrebbe spingere il pilota a prestare minore attenzione alla guida.

Huawei è consapevole dei problemi e delle preoccupazioni destate da Tesla.

Lavorando su un prodotto parallelo, e seguendo comunque la scia della compagnia di Elon Musk, la società cinese potrebbe trovarsi per le mani la prima auto smart di massa e iniziare una vera e propria rivoluzione delle quattro ruote.

Auto straniere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy Policy