18 November 2017

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori
volkswagen

Il 28 maggio 2017 la Volkswagen ha compiuto 80 anni; l’auto simbolo di democratizzazione della mobilità ha fatto la storia negli anni, scoprila nel dettaglio!

Volkswagen in tedesco si traduce come ”macchina del popolo” e la casa automobilistica non è solo celebre a livello europeo ma mondiale. L’auto ”nacque” a Berlino esattamente il 28 maggio 1937.
All’epoca venne battezzata come ”Gesellschaft zur Vorbereitung des Deutschen Volkswagens mbH” ovvero ”Società per la preparazione dell’auto del popolo tedesco”.

L’obiettivo era quello di renderla una macchina accessibile e adatta a qualsiasi tipo di guidatore. Da ricordare che la motorizzazione di massa, infatti, era compresa nei punti di propaganda del regime Nazionalsocialista di Hitler, che si basò sul sogno di una mobilità democratica.

Nel 1934 il ”Reichsverband der Automobilindustrie” cioè l’Associazione dell’industria automobilistica del Reich commissionò a Ferdinand Porsche la costruzione dell’auto del popolo tedesco, possibilmente con costi contenuti.
Questo segnò la nascita della Volkswagen Tipo 1, poi ribattezzata come Maggiolino, in produzione dal 1938. Fu costruito uno stabilimento a Wolfsburg che però produsse solo 630 vetture fino al 1945; la fabbrica venne invece utilizzata per armamenti di guerra.

Al termine della guerra, gli inglesi presero il controllo dello stabilimento e guidarono la produzione del Maggiolino, che fu anche l’auto più venduta del suo tempo, con ventuno milioni e mezzo di unità prodotte. La Volkwswagen è stata una svolta democratica ma nel corso degli anni è stata sempre influenzata dalla storia mondiale, rialzandosi però sempre.

Tra il 1973 ed il 75 il passaggio dai motori raffreddati ad aria e quelli ad acqua e da trazione posteriore ad anteriore segnò un’ulteriore grande svolta. La Golf, inoltre, divenne l’erede del Maggiolino, con più di 33 milioni di unità vendute.
Oggi l’azienda tedesca vanta 12 marche, 120 stabilimenti di produzione in quattro continenti, più di 620.000 collaboratori e oltre 10 milioni di veicoli venduti in tutto il mondo ogni anno.

Auto straniere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *