30 October 2020

Magazine indipendente sui motori

Magazine indipendente sui motori

Bill Gates, fondatore di Microsoft avrebbe acquistato unaPorsche Taycan Turbo S full optional da circa 200 mila dollari.

A parlarne è lo youtuber Marques Keith Brownlee che commenta sull’acquisto di Gates dell’auto elettrica ultralusso di Porsche.

La notizia ha fatto il giro del web, creando un certo clamore, tanto da aver portato diversi giornalisti a domandare a Gates se l’acquisto fosse reale o meno.

Intervistato da Brownlee Bill Gates ha ammesso di aver comprato la Porsche Taycan, tessendone addirittura le lodi per un acquisto che sembra aver fatto la gioia di uno dei personaggi più importanti del mondo tech.

“Devo dire che è un’auto dal prezzo premium, ma è molto, molto cool. E’ la mia prima auto elettrica e mi sta piacendo molto”.

Non è la prima Porsche per Bill Gates, si tratta però della prima auto elettrica.

In passato Gates è stato alla guida di 911 Turbo, comprata nel lontano 1979, oltre che di una Porsche 959.

A quanto pare, i gusti di Bill Gates quando si tratta di auto, sono piuttosto chiari.

Eccolo che spiega:”Se si desidera percorrere lunghe distanze, la pervasività della rete di ricarica e il tempo di ricarica, rispetto a quello di un pieno di benzina, vanno considerati”.

Le auto elettriche iniziano a conquistare anche i personaggi più illustri e in vista del mondo, dando un chiaro segno di come, il mondo delle auto a motore elettrico sia destinato a diventare lo standard dei prossimi anni.

Una curiosità interessante quella di Gates, che vede uno dei più grandi amanti del brand, portarsi a casa uno dei prodotti di punta, oltre che una delle auto elettriche ultralusso più chiacchierate del momento.

Il padre di Windows, sfreccerà quindi a bordo della potente auto elettrica con prestazioni eccezionali e con il classico design Porsche.

No ci resta che attendere le prime paparazzate.

Auto straniere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscriviti alla nostra Newsletter

Privacy Policy